Gallery
Postura ›
Questionario occlusale ›
Gnatologia
Attenzione alla postura.
L'apparato muscolo-scheletrico è costituito da segmenti interconnessi, al punto che variandone uno solo, per reazione/compensazione, si altera tutta la "catena posturale".
Così per la perdita di un molare, la masticazione si sposta prevalentemente a destra, mentre il secondo molare inferiore si inclina in avanti ed il primo molare superiore sinistro si allunga, alterando così il piano occlusale; la mandibola va in anterotazione verso destra, c'è stiramento della articolazione ATM sinistra e contemporanea compressione della ATM di destra. Parallelamente al "collasso" del mascellare di sinistra con alterazione dell'asse bipupillare, la lingua modifica il suo movimento trascinando l'osso ioide, che a sua volta creerà una tensione asimmetrica sulle vertebre cervicali, che a loro volta saranno "compensate" da un movimento delle vertebre lombari; il bacino va in rotazione, finendo per alterare l'appoggio plantare esterno.
Con analogo meccanismo chi vede meno da un occhio tende a ruotare la testa, portando in avanti il lato dell'occhio più valido. La mandibola si deve spostare per tenere in equilibrio il capo, e così via lungo la catena cinematica fino al bacino.
Si comprende dunque dallo stretto rapporto tra bocca, mandibola, bacino e piedi, quanta attenzione vada posta in ogni manovra che si compie nella bocca, ed allo stesso tempo come patologie diffuse come le cefalee, le cervicalgie o difetti posturali debbano trovare la stretta collaborazione fra professionisti di ambiti differenti.
Per una prima autodiagnosi di possibili problemi gnatologici, apri e rispondi al "questionario occlusale".
Terapie
Conservativa
Endodonzia
Gnatologia
Igiene e Prevenzione
Implantologia
Odontoiatria Sportiva
Ortodonzia
Parodontologia
Pedodonzia
Protesi
Psicologia Odontoiatrica
Sbiancamento
 
 
eD realizzazione siti web
web design Bologna